Spazzacamino in Toscana

Racconti e immagini dal mondo dei tetti

Flower

Archive for the ‘Consigli per voi’ Category

Occhio ai calabroni

Blood Pressure

Come tenere pulita la stufa

dysfonction erectile

viagra france

viagra

Ma che grasso!!

Si è abituati a pensare allo spazzacamino tutto sporco di fuliggine ma non tutti sanno che un ramo del nostro lavoro è la pulizia delle cappe delle cucine dei ristoranti. Quanto grasso, ragazzi! Spesso i motori degli aspiratori sono superincrostati e funzionano peggio. Bisogna anche dire che le canne fumarie sporche di grasso si possono anche loro incendiare. Per cui se hai un ristorante e non lo hai mai fatto: pensaci! Certo la prima cosa da guardare quando si parla di cucine è il giusto dimensionamento del motore rispetto al volume d’aria da aspirare.Un esagerato convogliare di volumi d’aria provenienti da grill o altri apparecchi vari può ridurre l’efficacia di un sistema aspirante.

canadian pharmacy Sinemet

cvs Imodium

diovan

pulizia camini

.

Fai da te.

Ok, non volete spendere e avete deciso di cimentarvi nella pulizia del vostro camino.

Per prima cosa dovete sapere se la vostra canna fumaria è dritta oppure no.Se ci sono delle curve ,le stecche rigide che si trovano dal ferramenta non vanno bene.Allora l’operazione potrebbe rivelarsi più complicata del previsto.Poi bisogna capire se la sezione della canna è uniforme oppure no.Nel primo caso procuratevi la spazzola adeguata.Nel secondo caso la cosa è più professionale. Dovrete avere tante spazzole quanti sono i cambiamenti di sezione.Alla spazzola dovete agganciare un peso perchè questo aiuterà il tutto a scendere.Se avete una canna di eternit,che  sono il 50% in toscana, procuratevi una maschera poichè le particelle che si liberano grattando non sono del tutto salutari.Quindi cominciate a spazzolare ma non prima di aver accuratamente chiuso il tutto da sotto.Oh! naturalmente bisogna salire sul tetto; con un po’ di attenzione e le scarpe giuste si eviterà di rompere le tegole.Fatto il tutto non vi resta che asportare la fuliggine  di sotto e per un paio d’anni siete a posto. 

You are currently browsing the archives for the Consigli per voi category.